8 HST CHAMPIONSHIP R1 2014 BAR

 

Settembre 2014

 

Si è svolto in Montenegro l'ottavo campionato HST R1. La manifestazione si è svolta a Bar, bella località che si affaccia sull'Adriatico all'altezza di Vieste. Per competere con i campioni dell'est bisogna essere professionisti o quasi. Solo pochi europei dell'ovest riescono a salire sul podio per conquistare una medaglia e non senza pochi sacrifici. Questa volta Claudio Tata non è riuscito nell'impresa per un solo punto, sul podio questa volta al terzo posto è salito il tedesco DL9ABM Stefan.

La cerimonia di apertura si è svolta in un auditorium alla presenza di varie personalità, tra cui il ministro delle Telecomunicazioni e il sindaco di Bar. La cerimonia si è aperta con la presentazione da parte dell'organizzazione delle squadre, ben sedici nazioni. La sottosegretaria alle Telecomunicazioni (ha parlato in lingua locale, non abbiamo capito niente) ha illustrato la storia delle comunicazioni in Montenegro. Dopo tutti i discorsi delle personalità intervenute, tra cui anche il rappresentante uscente IARU zona 1 Hans Blondeel Timmerman, siamo andati a cena. I primi due giorni sono stati funestati dalla mancanza di energia elettrica in tutta la città a causa di un forte temporale che ha bruciato un trasformatore proprio vicino all’Hotel. Con l’aiuto dell’esercito e un gruppo elettrogeno è stato possibile iniziare le gare. Nel pomeriggio del secondo giorno  tutto è tornato alla normalità. Il soggiorno è stato ok  ed è stata una bella esperienza come sempre.

Discorso del Ministro delle Comunicazioni del Montenegro.

Con delega di Vito Vetrano IV3NST dell'ITC ho rappresentato l'Italia alla consueta riunione dell'HST, la riunione si è svolta alle diciannove di domenica 14 settembre.

Nella foto da sx Fabrizio Fabi IK2UIQ, Ivan Ivanov LZ1PJ e Ferenc Provics HA8KW.

 

Alla riunione erano presenti nove rappresentanti e pertanto la riunione è stata ritenuta valida. E' stato votato la diminuzione degli arbitri per il prossimo campionato mondiale, decidendo di far concorrere tutti assieme nella gara per il Morse Runner. Saranno dieci nella prossima edizione del campionato. Mancavano a questa edizione tre arbitri per problemi di salute. Sono stati cooptati gli arbitri mancanti tra i concorrenti, che hanno così goduto della gratuità del soggiorno.  Oliver Tabakovski Z32TO Chairman HST correrà per il posto di rappresentante della IARU Regione 1 e quindi è stato approvato all’unanimità, che in caso di elezione, l’eventuale sostituto sarà Ivan Ivanov della Associazione Bulgara, attuale referente HST del suo paese. Alla riunione erano presenti anche i responsabili dell’Associazione Macedone che hanno presentato il programma del prossimo campionato mondiale che si svolgerà a Skopje. Tutti hanno lamentato l’alto costo della partecipazione all’evento. Trecentocinque euro per i concorrenti, duecentonovanta per i visitatori. Oliver ha invitato l’organizzazione a rivedere la località dell’evento e decidere per Ohrid sull’omonimo  lago, che attirerebbe molti più concorrenti, d’altronde si è già svolto in questa località il campionato 2005.  Per i risultati completi potete visitare il sito http://www.hst2014.org .

25 settembre: giunge adesso notizia dell'elezione di Oliver Tabakovski come membro dell'EC dell'R1. Ivan Ivanov diventa automaticamente Chairman dell'HST.

73 de ik2uiq