Articolo scritto da IK2UIQ e corretto e fatto pubblicare dal Dr. Brunoni giornalista del Giornale di Brescia

Il Dr. Brunoni, il Sig. Verdina del CAI e IW2MQM Mario gli accoglie per una visita alla postazione.

Una postazione del ponte ripetitore, il treppiede non si rilevato un buon supporto. Il paletto piantato a terra migliore.

Il Presidente I2QIL Anotnio e IW2MQM in nu momento di relax.

IK2UIQ Fabrizio e IW2MQM Mario davanti ad un rtx a 5,7 Ghz

Antonio e Mario fotografati accanto ad un ponte ripetitore.

L'enel ancora non c'era nel 2000 e il generatore aveva il serbatoio bucato, Mario come al solito non ha avuto problemi per la sistemazione del tutto.

Ecco il generatore con un serbatoio di fortuna. Non si pu rischiare di rimanere senza energia.

Antonio si gusta un buon caff dopo cena, l'ha fatto IK2UIQ.

L'immancabile foto di gruppo, avevamo anche la televisione a 12 volts.

La Rocca di Manerba all'alba sempre uno spettacolo affascinante.

E' l'alba e noi siamo gi pronti in sala radio, una verifica lle postazioni per vedere se tutto in ordine.

Mario attento alle postazioni.

Adesso il turno di Antonio, tutto fila liscio come previsto-

Appparati di scorta un transverter a 1,2 Ghz e uno a 5,7 Ghz per le comunciazioni di emergenza.

Anche IK2UIQ ogni tanto si prende un p di relax, non sembra ma la tensione sempre alta finch non sono terminate le prove.

Ecco il camper che ci ha consetito di passare la notte al calduccio, Mario a preferito dormire nell'abbazia. Non si fidava della stufa a gas.

Antonio aveva troppa fame partito come un razzo.

Dopo cena tutto pi tranquillo.

L'amico I2UCE passato a trovarci, ecco mentre sorvola con il suo ultraleggero la postazione, abbiamo fatto anche qso a 144.

Mario e Antonio controllano una postazioni, ci sono delle interferenze.

Antonio in un momento di relax.

Mario prefrisce lavare i piatti, Antonio sorveglia le comunicazioni.